SITE TITLE

LOGO DIETI

Laurea Magistrale

Il Corso di Laurea Magistrale in Informatica si pone come obiettivo l’integrazione ed il rafforzamento del processo formativo di base intrapreso nel I ciclo attraverso un ordinamento che si adatti con la massima flessibilità alle esigenze formative dello studente e alle richieste delle varie parti interessate, in particolare il mercato del lavoro. Pertanto, in accordo con le linee guida delle associazioni nazionali (GRIN) ed internazionali (ACM) del settore, il percorso didattico prevede la formazione di solide conoscenze sia dei fondamenti che degli aspetti applicativi dei vari settori dell'informatica.

Obiettivi comuni a tutti i percorsi di studio interni al corso di laurea sono:

  • l'acquisizione del metodo scientifico di indagine che prevede l'utilizzazione degli strumenti matematici che sono di supporto all'informatica ed alle sue applicazioni;

  • l'approfondimento delle tecnologie dei sistemi di elaborazione e gestione dell'informazione;

  • l'approfondimento delle metodologie di progettazione e realizzazione dei sistemi informatici;

  • l'approfondimento di specifici settori di applicazione dei sistemi informatici e delle tecnologie informatiche;

  • l'acquisizione di elementi di cultura aziendale e professionale.

 Il corso di studi non è articolato in curricula. Approfondisce i fondamenti logico-matematici dell'informatica e le loro applicazioni a progettazione, specifica, test e verifica di sistemi software di nuova generazione, caratterizzati da intelligenza, adattività, eterogeneità, sicurezza e computazioni distribuite.

Sbocchi occupazionali e professionali previsti per i laureati

Gli ambiti occupazionali e professionali di riferimento per i laureati magistrali della classe sono quelli della progettazione, organizzazione e manutenzione di sistemi informatici orientati anche alla gestione di sistemi complessi o innovativi (con specifico riguardo ai requisiti di affidabilità, prestazioni e sicurezza), sia in imprese produttrici nelle aree dei sistemi informatici e delle reti, sia nelle imprese, nelle pubbliche amministrazioni.

I laureati magistrali potranno trovare impiego in aziende produttrici di software innovativo e in centri di ricerca e sviluppo pubblici e privati, nonché in aziende, enti e organismi che offrono servizi informatici avanzati.

Nel quadro di riferimento fornito dalla Classificazione delle Professioni dell'ISTAT, Edizione 2001, parte seconda, tali occupazioni ricadono nel settore 2-”Professioni intellettuali, scientifiche e di elevata specializzazione”, Specialisti in scienze matematiche, fisiche, naturali ed assimilati, gruppo 2.1.1.4 “Informatici e telematici”.

Il corso prepara alle professioni di

  • Specialisti nella ricerca informatica di base

  • Analisti e progettisti di software applicativi e di sistema

  • Analisti di sistema

  • Specialisti in sicurezza informatica

  • Specialisti in reti e comunicazioni informatiche

 

Requisiti d’ingresso e attività formative propedeutiche e integrative

Per essere ammessi al corso di laurea magistrale in informatica occorre essere in possesso della laurea in informatica della classe L31 conseguita presso l'Ateneo Federico II di Napoli, o, ai sensi del punto 3) lettera e) dell'allegato 1 al D.M. 26 luglio 2007, di altre Lauree previa valutazione dei requisiti di ammissione.

Costituiscono un requisito di ingresso:

  • la conoscenza e la comprensione dei principi e dei linguaggi di base del metodo scientifico ed inparticolare le nozioni di base di matematica sia discreta che del continuo (per l'equivalente di almeno 18 CFU);
  • conoscenze di base nelle seguenti discipline: architetture dei sistemi di elaborazione e delle reti di comunicazione, sistemi operativi, algoritmi e strutture dati, metodologie di programmazione e linguaggi di programmazione, sistemi per la gestione delle basi di dati, ingegneria del software (per l'equivalente di almeno 50 CFU).

Le modalità di verifica delle conoscenze saranno stabilite caso per caso dalla CCD, che potrà eventualmente deliberare l'iscrizione con l'assegnazione di percorsi di studio individuali.

Il corso è articolato nei seguenti curricula funzionali alle specifiche esigenze formative:

Articolazione degli insegnamenti A.A. 2016-2017

Insegnamento o attività formativa

Modulo

Semestre

CFU

SSD

Tipologia (*)

Propedeuticità

I anno

 

Logica

 

1

6

M-FIL/01

4

 

Basi di Dati II

A

1

6

INF/01

2

 

B

2

6

INF/01

 

Machine Learning e applicazioni

A

1

6

INF/01

2

 

B

2

6

INF/01

 

Complessità computazionale

 

2

6

INF/01

2

 

Sistemi operativi II

 

2

6

INF/01

2

 

Calcolo parallelo e distribuito mod.A (*)

 

1

6

MAT/08

4

 

Esami a libera scelta (vedi Tab.B)

 

 

12

 

3

 

II anno

 

Semantic web

 

1

6

INF/01

2

 

Ricerca operativa (**)

 

1

6

MAT/09

4

 

Esami a scelta vincolata (Tab. A)

 

 

12

INF/01

2

 

Esami a libera scelta (vedi Tab.B)

 

 

6

 

3

 

Altre attività formative

 

 

1

 

6

 

Prova finale

 

 

29

 

5

 

 

 Note:
(*) Se già sostenuto alla triennale, sostituzione obbligatoria con il rispettivo mod.B.
(**) Se già sostenuto alla triennale, sostituzione obbligatoria con Ottimizzazione combinatoria.

 

I 18 CFU individuabili dalla dizione "attività a libera scelta" potranno essere conseguiti attraverso il superamento di esami di profitto relativi ad insegnamenti liberamente scelti tra tutti quelli attivati presso l'Università di Napoli Federico II, purché regolarmente attivati e congruenti con gli obiettivi formativi del Corso di Laurea Magistrale in Informatica. Se scelti dalla tabella B, i CFU relativi verranno pienamente riconosciuti. Le altre scelte saranno soggette a valutazione da parte della CCD. Gli insegnamenti a libera scelta sono anticipabili rispetto all'anno previsto.

 

I 29 CFU indicati con la dizione "Prova finale" sono acquisiti mediante la preparazione e la discussione di una tesi sviluppata su un argomento specialistico. L'assegnazione dell'argomento della tesi, preventivamente concordato con almeno un relatore afferente al Dipartimento, verrà ufficializzata secondo modalità stabilite dalla CCD con apposito regolamento.

 

Il CFU indicato con la dizione "Tirocinio formativo e di orientamento" è dedicato all'acquisizione delle modalità di strutturazione e presentazione dei contenuti di tesi. L'attività è svolta sotto la guida di un relatore assegnato per l'attività di tesi.

 

Gli insegnamenti a scelta vincolata devono corrispondere a una (e una sola) delle scelte indicate nella tabella A.

 

In nessun caso potranno essere scelti insegnamenti già sostenuti nella ai fini del conseguimento della Laurea di 1° livello in Informatica o altrimenti riconosciuti, ovvero insegnamenti i cui contenuti siano coperti da altri insegnamenti del piano di studi.

 

 Tabella A: Esami a scelta vincolata

 

Nome della Scelta

Insegnamenti

SSD

CFU

Semestre

Propedeuticità

Bioinformatica

Bioinformatica INF/01 6 2  

Algoritmi e strutture dati II

INF/01

6

2

 

Sicurezza e reti

Sicurezza e privatezza

INF/01

6

1

 

Visione computazionale I

INF/01

6

2

 

Ingegneria del software avanzata

Specifica di sistemi

INF/01

6

2

 

Verifica di sistemi

INF/01

6

2

 

Calcolo scientifico ad alte prestazioni

Visione computazionale I

INF/01

6

2

 

Grafica computazionale e laboratorio

INF/01

6

1

 

Robotica intelligente e sistemi cognitivi avanzati

Sistemi per il governo dei robot

INF/01

12

A

 

Sistemi percettivi e cognitivi

Visione computazionale I

INF/01

6

2

 

Mente e macchine

INF/01

6

1

 

Codici e linguaggio naturale

Elaborazione del linguaggio naturale

INF/01

6

1

 

Teoria dell'informazione

INF/01

6

2

 

 


 Esami a libera scelta coerenti con gli obiettivi formativi del Corso di Studi (i cui CFU sono pienamente riconosciuti senza previa delibera della Commissione di Coordinamento Didattico)

 

Materie a scelta Tabella B SSD CFU Semestre Propedeuticità
Tutti gli insegnamenti della Tabella A
Analisi matematica II MAT/05 6 1  
Calcolo parallelo e distribuito (mod.B) MAT/08 6 2 Calcolo parallelo e distribuito (mod.A) se non già sostenuto alla triennale
Calcolo scientifico (mod.A) MAT/08 6 1  
Calcolo scientifico (mod.B) MAT/08 6 2  
Controllo dei robot ING-INF/04 9 1  
Economia ed organizzazione aziendale ING-IND/35 6 2  
Elaborazione di segnali multimediali ING-INF/03 9 2  
Elementi di automatica ING-INF/04 6 2  
Game design and development INF/01 6 2 Machine learning e applicazioni
Griglie computazionali INF/01 6 2  
Ingegneria del software II ING-INF/05 6 1  
Interazione uomo macchina INF/01 6 2  
Laboratorio di sistemi digitali FIS/01 6 2  
Linguaggi di programmazione II INF/01 6 2  
Matematica per la crittografia MAT/05 6 1  
Misure per l’automazione e la produzione industriale ING-INF/07 6 1  
Neurobiologia BIO/09 6 2  
Reti di calcolatori II INF/01 6 2  
Ottimizzazione combinatoria MAT/09 6 2  
Sistemi dinamici e metodi analitici per l'informatica FIS/01 6 1  
Sistemi informativi multimediali INF/01 6 2  
Sistemi multi-agente INF/01 6 2  
Tecnologie web INF/01 6 1  

 

 

Articolazione degli insegnamenti A.A. 2014-2015

Insegnamento o attività formativa

Modulo

Semestre

CFU

SSD

Tipologia (*)

Propedeuticità

I anno

 

Logica

 

1

6

M-FIL/01

4

 

Basi di Dati II

A

2

6

INF/01

2

 

B

1

6

INF/01

 

Machine Learning e applicazioni

A

1

6

INF/01

2

 

B

2

6

INF/01

 

Complessità computazionale

 

2

6

INF/01

2

 

Sistemi operativi II

 

2

6

INF/01

2

 

Calcolo parallelo e distribuito mod.A (*)

 

1

6

MAT/08

4

 

Esami a libera scelta (vedi Tab.B)

 

 

12

 

3

 

II anno

 

Semantic web

 

1

6

INF/01

2

 

Ricerca operativa (**)

 

1

6

MAT/09

4

 

Esami a scelta vincolata (Tab. A)

 

 

12

INF/01

2

 

Esami a libera scelta (vedi Tab.B)

 

 

6

 

3

 

Altre attività formative

 

 

1

 

6

 

Prova finale

 

 

29

 

5

 

 Note:
(*) Se già sostenuto alla triennale, sostituzione obbligatoria con il rispettivo mod.B.
(**) Se già sostenuto alla triennale, sostituzione obbligatoria con Ottimizzazione combinatoria.

 I 18 CFU individuabili dalla dizione "attività a libera scelta" potranno essere conseguiti attraverso il superamento di esami di profitto relativi ad insegnamenti liberamente scelti tra tutti quelli attivati presso l'Università di Napoli Federico II, purché regolarmente attivati e congruenti con gli obiettivi formativi del Corso di Laurea Magistrale in Informatica. Se scelti dalla tabella B, i CFU relativi verranno pienamente riconosciuti. Le altre scelte saranno soggette a valutazione da parte della CCD. Gli insegnamenti a libera scelta sono anticipabili rispetto all'anno previsto.

I 29 CFU indicati con la dizione "Prova finale" sono acquisiti mediante la preparazione e la discussione di una tesi sviluppata su un argomento specialistico. L'assegnazione dell'argomento della tesi, preventivamente concordato con almeno un relatore afferente al Dipartimento, verrà ufficializzata secondo modalità stabilite dalla CCD con apposito regolamento.

Il CFU indicato con la dizione "Tirocinio formativo e di orientamento" è dedicato all'acquisizione delle modalità di strutturazione e presentazione dei contenuti di tesi. L'attività è svolta sotto la guida di un relatore assegnato per l'attività di tesi.

Gli insegnamenti a scelta vincolata devono corrispondere a una (e una sola) delle scelte indicate nella tabella A.

In nessun caso potranno essere scelti insegnamenti già sostenuti nella ai fini del conseguimento della Laurea di 1° livello in Informatica o altrimenti riconosciuti, ovvero insegnamenti i cui contenuti siano coperti da altri insegnamenti del piano di studi.

 Tabella A: Esami a scelta vincolata

Nome della Scelta

Insegnamenti

SSD

CFU

Semestre

Propedeuticità

Bioinformatica

Bioinformatica INF/01 6 2  

Algoritmi e strutture dati II

INF/01

6

2

 

Sicurezza e reti

Sicurezza e privatezza

INF/01

6

1

 

Visione computazionale I

INF/01

6

2

 

Ingegneria del software avanzata

Specifica di sistemi

INF/01

6

2

 

Verifica di sistemi

INF/01

6

2

 

Calcolo scientifico ad alte prestazioni

Visione computazionale I

INF/01

6

2

 

Grafica computazionale e laboratorio

INF/01

6

1

 

Robotica intelligente e sistemi cognitivi avanzati

Sistemi per il governo dei robot

INF/01

12

A

 

Sistemi percettivi e cognitivi

Visione computazionale I

INF/01

6

2

 

Mente e macchine

INF/01

6

1

 

Codici e linguaggio naturale

Elaborazione del linguaggio naturale

INF/01

6

1

 

Teoria dell'informazione

INF/01

6

2

 


 Esami a libera scelta coerenti con gli obiettivi formativi del Corso di Studi (i cui CFU sono pienamente riconosciuti senza previa delibera della Commissione di Coordinamento Didattico)

Materie a scelta Tabella B SSD CFU Semestre Propedeuticità
Tutti gli insegnamenti della Tabella A
Analisi matematica II MAT/05 6 1  
Calcolo parallelo e distribuito (mod.B) MAT/08 6 2 Calcolo parallelo e distribuito (mod.A) se non già sostenuto alla triennale
Calcolo scientifico (mod.A) MAT/08 6 1  
Calcolo scientifico (mod.B) MAT/08 6 2  
Controllo dei robot ING-INF/04 9 1  
Economia ed organizzazione aziendale ING-IND/35 6 2  
Elaborazione di segnali multimediali ING-INF/03 9 2  
Elementi di automatica ING-INF/04 6 2  
Griglie computazionali INF/01 6 2  
Ingegneria del software II ING-INF/05 6 1  
Interazione uomo macchina INF/01 6 2  
Laboratorio di sistemi digitali FIS/01 6 2  
Linguaggi di programmazione II INF/01 6 2  
Matematica per la crittografia MAT/05 6 1  
Misure per l’automazione e la produzione industriale ING-INF/07 6 1  
Neurobiologia BIO/09 6 2  
Reti di calcolatori II INF/01 6 2  
Ottimizzazione combinatoria MAT/09 6 2  
Sistemi dinamici e metodi analitici per l'informatica FIS/01 6 1  
Sistemi informativi multimediali INF/01 6 2  
Sistemi multi-agente INF/01 6 2  
Tecnologie web INF/01 6 1