SITE TITLE

LOGO DIETI

La nuova laurea magistrale

Dall'anno accademico 2014-2015 la laurea magistrale cambia, con l'obbiettivo di renderla più razionale e moderna mantenendo la natura interdisciplinare che l'ha sempre caratterizzata. Grazie ad opportune competenze teoriche e metodologiche, affiancate e completate da aspetti tecnologici avanzati mantenuti costantemente aggiornati, i laureati saranno in grado di

  • aggiornarsi indipendentemente nel corso della propria carriera (formazione permanente) in una disciplina, quale l'informatica, soggetta a continua evoluzione;
  • inserirsi agevolmente in un'ampia varietà di contesti di lavoro, sia autonomo che dipendente, con responsabilità decisionali.

Questi obbiettivi vengono perseguiti facendo acquisire agli studenti capacità avanzate di problem solving, rilevanti per i principali domini applicativi dell'informatica (ad es., Web 2.0, Business Intelligence, Robotica intelligente, Ingegneria del Software avanzata, Sicurezza, Bioinformatica, ecc.).

 

Le competenze teoriche e metodologiche necessarie al conseguimento dei suddetti obbiettivi si articolano intorno ai due pilastri fondazionali dell'informatica moderna: i fondamenti logico-matematici e l'apprendimento automatico. I primi vengono trattati nei corsi di Logica, Complessità computazionale, e Ricerca Operativa (in un'ottica algoritmica pensata appositamente per la formazione informatica); i secondi nel corso di machine learning.

Per ciascun argomento teorico vengono mostrate le relative applicazioni, ad esempio:

  • le tecniche di rappresentazione della conoscenza adottate nel semantic web e per il knowledge management;

  • le tecniche di information retrieval e data mining alla base dei moderni motori di ricerca e dei sistemi di knowledge management;

  • le tecniche di analisi dei dati adottate per la business intelligence.

Dal lato tecnologico, la formazione copre i Sistemi operativi per dispositivi mobili e il Calcolo parallelo e distribuito (comprendente il cloud computing), che insieme costituiscono il contesto naturale di molte applicazioni moderne.

Questo nucleo di corsi obbligatori è completato da 5 esami a scelta che permettono di approfondire la propria preparazione in direzioni diverse, che ricoprono come casi particolari le competenze che la vecchia laurea magistrale forniva nei suoi tre curricula:

  1. Sicurezza e reti

  2. Ingegneria del software avanzata

  3. Calcolo scientifico ad alte prestazioni

  4. Robotica intelligente e sistemi cognitivi avanzati

  5. Sistemi percettivi e cognitivi

  6. Codici e linguaggio naturale

Per maggiori informazioni sul perché iscriversi alla magistrale segui questo link.

Per una più dettagliata descrizione del corso di laurea magistrale segui queslo link.